Motocross, Sebastian Fortini muore a 17 anni dopo un incidente in allenamento

Motocross, Sebastian Fortini muore a 17 anni dopo un incidente in allenamento

Si stava allenando su una pista che costeggia il fiume Adda, nel territorio comunale di Traona (Sondrio). Ad assistere all'orribile scena c'era anche suo padre, il suo allenatore, che l'ha sempre seguito fin dagli inizi. Il giovane pilota gareggiava per il Jrt Mx Team di Calco, che ne ha dato notizia su Instagram, ed era uno dei più quotati piloti lombardi per la categoria.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni, il giovane pilota avrebbe perso il controllo della moto schiantandosi paurosamente contro un albero. Inutile l'intervento dei soccorritori e dell'elicottero inviato sul posto. Sul luogo dell'incidente sono immediatamente giunti i soccorsi, con un'ambulanza, un'auto medica e a supporto anche l'elisoccorso, ma purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare. Una dinamica terribile con Sebastian Fortini che ha perso la vita quasi sul colpo a soli 17 anni. Ad essere fatali sarebbero state le gravi ferite riportate all'addome. Molti i messaggi di cordoglio online da parte di amici, conoscenti e appassionati delle due ruote.