Medico segnalato all’Ordine: "Non sono no-vax, sono contro quello del Covid"

Medico segnalato all’Ordine:

Hanno fatto seguito un'inchiesta della procura di Ivrea per procurato allarme e la segnalazione all'ordine dei medici.

L'iter prevede che i medici sotto procedimento giustifichino e presentino delle spiegazioni con motivazioni scientifiche a supporto di quanto affermato. Si tratta dell'unica arma che abbiamo per vincere il coronavirus e le alternative sono due: "o ci abituiamo a vivere nel modo in cui stiamo vivendo ora per i prossimi dieci anni, oppure ci vacciniamo e non basta farlo in pochi, perché altrimenti l'immunità di gregge non si raggiunge".

Decurtato del 20% lo stipendio a medico negazionista del Torinese
BORGARO - Medico negazionista della pandemia covid: l'Asl To4 gli riduce lo stipendio per cinque mesi

Medico negazionista e complottista posta video subisce il taglio dello stipendio come sanzione punitiva: la Asl gli riduce per cinque mesi lo stipendio. "Lo schifo che ho visto..." "Non sono un no-vax", ha chiarito Amici all'agenzia Adnkronos. Il medico è stato già ascoltato a Macerata lo scorso 3 novembre per chiarire le affermazioni rilasciate nel video, rimosso poi dai social dove era stato pubblicato.

In conclusione, come riportato nel video, secondo il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri, medici e infermieri restii a fare la vaccinazione "hanno sbagliato lavoro".