Fondamentale l'app IO per accedere al bonus cashback del Governo

Fondamentale l'app IO per accedere al bonus cashback del Governo

Sembra che il Presidente Conte si attenda un qual certo scoraggiamento da parte degli italiani, visto che nella conferenza di eri sera, parlando del cashback, ha sentito di dover specificare che la procedura "sembra complessa ma non lo è". Senza contare che dal punto di vista individuale il miglior risparmio sarebbe spendere zero euro, non 1.500 in cose inutili (Già la domanda "Cosa gli regalo?" significa che il regalo sarà inutile) per averne indietro 150 dopo essersi massacrati di operazioni fra l'ottenimento della Spid (basta comunque la carta di identità elettronica), lo scarico della app IO (sono fissati con le app di Stato), l'associazione dei metodi di pagamento scelti e altre cose. Le transazioni di importo superiore a 150 euro concorrono fino all'importo di 150 euro. Concorrono al rimborso di Stato anche i pagamenti effettuati presso i negozi fisici o verso artigiani e professionisti, come idraulici, elettricisti, medici o avvocati, dotati di POS o di altri dispositivi che accettano pagamenti elettronici.

Non vale invece per gli acquisti online (e-commerce).

Il cosiddetto cashback di Natale, per acquisti fino al 31 dicembre 2020, sarà di un massimo di 150 euro e quindi per un totale di acquisti di 1.500. Inoltre, i rimborsi relativi a questa prima fase verranno erogati nel mese di febbraio 2021.

In arrivo il tanto atteso bonus cashback di Natale.

In famiglia, ogni componente maggiorenne può partecipare, e i rimborsi possono essere cumulati. La sezione FAQ e i moduli informativi del portale spiegano tutti i meccanismi di funzionamento della nuova lotteria. Da gennaio sarà possibile inserire anche un account Bancomat Pay e in seguito anche le soluzioni Apple Pay e Google Pay.

Chi la possiede già ed è registrato potrà operare direttamente con l'applicazione, che semplifica l'accesso al cashback: l'utente troverà nell'app un'area dedicata al bonus per i pagamenti con moneta elettronica e un cruscotto che calcola l'importo raggiunto ai fini del cashback.

Il Piano Cashless Italia non si ferma al Cashback ed Extra Cashback, prevede anche un Super Cashback. Questi vedranno accreditarsi un pagamento da 1500 euro. Ad esempio, una coppia potrebbe ottenere in un anno anche 6.000 euro.

Satispay non si è limitata a semplificare la procedura di registrazione, ma ha incluso una serie di servizi aggiuntivi, fra cui Consegna e Ritiro, che consente di farsi spedire gli acquisti direttamente a casa. L'ingresso a pieno regime del più ampio Piano cashless è previsto il 1° gennaio 2021, per proseguire fino al 30 giugno 2022.