Cyberpunk 2077: arriva la patch per i salvataggi

Cyberpunk 2077: arriva la patch per i salvataggi

Dum Dum non scomparirà più dall'ingresso di Totentanz durante il Secondo Conflitto.

Al centro del mirino, per questa nuova patch, il glitch dei salvataggi che vi avevamo riportato qui. Nota: questo non risolverà i file di salvataggio danneggiati prima dell'aggiornamento. Nell'attesa cerca di goderti il titolo al meglio delle tue possibilità. Oltre alla rimozione del gioco dagli store digitali Sony e agli avvertimenti che appaiono sullo Store Xbox, anche GameStop sembra orientato a voler accettare di restituire le copie fisiche del gioco, anche se già usate.

Insomma, una rappresentazione divertente e ironica della situazione in cui purtroppo versa il titolo CD Projekt.

Il pessimo lancio di Cyberpunk 2077 senza ombra di dubbio rimarrà nella storia del medium videoludico.

Il lancio su Console di Cyberpunk 2077 è stato un disastro ed è sotto gli occhi della vasta platea di gamer e non solo; non l'hanno presa benissimo gli investitori che tramite lo studio legale "Rosen" di New York hanno firmato una Class Action contro CD Projekt, depositata oggi al tribunale della California. Forse, tra qualche anno, toccheremo con mano la vera esperienza next-gen targata Cyberpunk 2077.

Con 13 milioni di unità vendute, Cyberpunk 2077 ha generato entrate per più di 780 milioni di dollari nei primi 10 giorni di disponibilità, riuscendo in poco più di una settimane a diventare profittevole (recuperare tutti i costi e generare profitto).

È possibile giocare a Cyberpunk 2077 anche su PlayStation 5 e Xbox Series X/S grazie alla compatibilità con le versioni last-gen del gioco.