Von der Leyen: "Pronti 6,5 miliardi per l’Italia dal fondo SURE"

Von der Leyen:

Il piano Sure (The temporary Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency) è lo strumento europeo, varato la scorsa primavera per l'emergenza Covid, di sostegno temporaneo per attenuare i rischi di disoccupazione in un'emergenza.

La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha annunciato questo pomeriggio con un videomessaggio da Bruxelles che domani l'Esecutivo comunitario autorizzerà un nuovo contratto (il quinto) con una casa farmaceutica, Curevac, per un appalto congiunto di forniture di vaccini agli Stati membri dell'Ue.

"Altri fondi arriveranno presto. L'Europa è con voi", sottolinea la von der Leyen. A fine ottobre, l'Italia aveva già ricevuto una prima tranche di prestiti dal Sure da 10 miliardi. Il programma Sure, è uno dei tre pilastri varati dall'Unione europea prima del Recovery Fund per contrastare gli effetti della crisi causata dal Coronavirus: i soldi serviranno a coprire e pagare le casse integrazione nazionali durante il periodo della pandemia.