MotoGP Valencia, griglia di partenza: Morbidelli spaziale, Rossi indietro

Valentino Rossi è risultato di nuovo positivo al coronavirus, poi negativo.

Rossi, testato positivo lo scorso 15 ottobre e negativizzatosi definitivamente venerdì scorso, è stato infatti trovato nuovamente positivo nella giornata di martedì.

E' stato davanti fin dal primo turno di libere e in qualifica ha piazzato il giro vincente che gli permetterà di partire dalla pole: Franco Morbidelli è stato fino ad ora il dominatore assoluto del GP della Comunità Valenciana.

Tornato in Italia dopo la prima gara sul tracciato del circuito Ricardo Tormo, infatti, martedì si è sottoposto nuovamente al test molecolare il cui esito positivo (anche se con carica virale molto bassa) lo ha fatto ripiombare nell'incubo. E così il pilota italiano - che oggi a Valencia scatterà dalla 16esima casella - è letteralmente sbottato, prendendosela nientemeno che con la Yamaha colpevole a, suo dire, di non ascoltare le sensazioni dei suoi piloti. Da sottolineare che i due precedenti tamponi, effettuati la settimana scorsa, avevano dato esito contrastante.

Dalla scuderia giapponese, certi si trattasse di un falso-positivo, non era arrivata nessuna comunicazione per una possibile sostituzione.

Resta il sospetto che Rossi abbia gareggiato al Gp di Aragon da "falso negativo".

Per Rossi dunque si prospetta un nuovo weekend in sella alla sua M1, con la speranza di scacciare via il momento nero che lo vede a quattro zero di fila in gara.