Milan, tegola Pioli: è risultato positivo al coronavirus

Milan, tegola Pioli: è risultato positivo al coronavirus

Il risultato è stato dato da un tampone rapido effettuato questa mattina a Milanello. Gli altri tamponi effettuati sul gruppo squadra sono risultati negativi. Ecco il comunicato ufficiale pubblicato dal sito del Milan.

Il Milan ha comunicato che il proprio allenatore Stefano Pioli è risultato positivo al coronavirus. Il 55enne, alla guida dell'attuale capolista della Serie A da poco più di un anno, è asintomatico ed è stato posto in quarantena presso il proprio domicilio. Cancellato l'allenamento odierno con i giocatori rimasti tra quelli che non hanno raggiunto le rispettive nazionali. L'allenamento di oggi, come detto, è stato cancellato e la squadra, si legge nella nota, "previo il monitoraggio previsto dal protocollo federale, riprenderà il programma di allenamento in vista della sfida contro il Napoli lunedì pomeriggio". Insomma, brutta notizia per i calciatori rossoneri, che nei prossimi giorni dovranno fare a meno del loro allenatore. Mascherine e distanziamento sociale per non vedersi sfuggire di mano una situazione già piuttosto complicata.