Lo 'strano' appello di Burger King: "Ordinate da McDonald's"

Lo 'strano' appello di Burger King:

"Lo sappiamo, neanche noi pensavamo che l'avremmo mai detto", scrive la filiale britannica della catena di fast food. Come non avremmo mai pensato di incoraggiarvi a ordinare da KFC, Subway, Domino's Pizza, Pizza Hut, Five Guys, Greggs, Taco Bell, Papa John's, Leon, o altri ristoranti indipendenti, troppo numerosi per essere menzionati qui.

Dopo l'appello lanciato nel Regno Unito, anche in Italia arriva l'appello controcorrente di Burger King di 'ordinare da McDonald's'. "Ordinate da McDonald's", titola la nuova pubblicità di Burger King UK e ripresa anche in Italia.

Non avremmo mai pensato di chiedervelo, ma in questo momento il settore della ristorazione, che impiega centinaia di migliaia di lavoratori, ha davvero bisogno del vostro supporto.

L'azienda, almeno storicamente, è sempre stata la seconda catena di fast food degli Stati Uniti in ordine di grandezza, dietro solamente a McDonald's. Abbiate cura di voi. Con un messaggio diffuso sui social, Burger King si schiera dalla parte del suo storico rivale.

Roba da non credere, le multinazionali che si riscoprono "solidali" con la concorrenza e seppelliscono l'ascia di guerra nel nome del "volemose bene, e aiutiamoci l'un l'altro, che c'è la crisi". Non importa quale ristorante scelga per il loro asporto, purché sia uno. Complessivamente, poi, soltanto nel mese di marzo 2020, primo mese di lockdown, in Gran Bretagna il settore dei fast food ha visto crollare le proprie vendite del 57,6%, come riporta il sito Statista.

La campagna ha ricevuto molti apprezzamenti, retweet, e anche qualche critica, da chi fa notare che bisognerebbe pensare prima di tutto ai piccoli dettaglianti, non alle grandi catene, che sono economicamente più resilienti.