Galliani: "Avremmo potuto ancora essere al Milan: vi spiego"

Galliani:

Intervistato da Libero, l'ex ad rossonero Adriano Galliani ha parlato così del Milan attuale e della scorsa scudetto: "Io non sono un osservatore esterno, sono pazzo del Milan". Queste le dichiarazioni più interessanti di Galliani.

"Però è una partita secca, può capitare", prosegue Galliani. "Istanbul è solo il secondo grande rimpianto, anche perché ci siamo rifatti due anni dopo, quando meritava il Liverpool ma abbiamo vinto noi con un gol di schiena di Inzaghi".

"Il gol regolarissimo, annullato a Muntari in Milan-Juve del febrbaio 2012". "Avremmo vinto il secondo scudetto consecutivo con Allegri e sarebbe cambiata la storia". Per esempio su Pirlo dice: "L'abbiamo decuto troppo presto, è vero". "E' un predestinato. Sa tutto del calcio e si applica".