Finale Tale e Quale Show, Carlo Conti mantiene la promessa: i dettagli

Finale Tale e Quale Show, Carlo Conti mantiene la promessa: i dettagli

Il popolare conduttore fiorentino, Carlo Conti, mantiene la promessa fatta e sarà in studio, a Roma, per la finale dello spettacolo della RAI, Tale e Quale Show edizione campioni.

Incombe l'ultima puntata di 'Tale e Quale Show' e Carlo Conti spiazza tutti con questo annuncio giunto in maniera del tutto inattesa. Tenuto sotto controllo medico all'interno della struttura ospedaliera, ha saltato ovviamente l'appuntamento con il programma del venerdì sera. Non era previsto il suo ritorno in studio ed ecco che lui stesso sorprende il suo pubblico con l'annuncio. Carlo Conti ha sconfitto la malattia dell'anno 2020 è stato dimesso dall'ospedale, ha condotto in "smart working" da casa la puntata dello scorso 13 novembre ed oggi, finalmente libero dal coronavirus oltre che negativo a tre tamponi successivi può tornare alla guida di "Tale e Quale Show". Con un video su Instagram, Conti si mostra già sul treno. Anche questa decima edizione si è confermata leader del prime time del venerdì, a dimostrazione del grande affetto che i telespettatori hanno per un varietà entrato di diritto nella storia della televisione. La classifica provvisoria vede in testa Virginio, seguito rispettivamente da Lidia Schillaci (che ha vinto la puntata della settimana scorsa con una bella interpretazione di Beyoncé), Agostino Penna, Barbara Cola, Pago, Jessica Morlacchi, Sergio Muniz, Giulia Sol, Francesco Monte e Carolina Rey. Ma la distanza tra gli artisti è davvero minima. Virginio sarà Gino Paoli, Barbara Cola si metterà alla prova con Anna Oxa, Jessica Morlacchi avrà le sembianze di Lara Fabian, Francesco Monte si confronterà con Ultimo, Lidia Schillaci proverà il bis con Mina, Carolina Rey avrà i panni di Nada, Sergio Muniz si metterà alla prova con Ghali, Giulia Sol interpreterà Alexia, Agostino Penna si trasformerà in Drupi e Pago renderà omaggio a Franco Califano.

Ricordiamo che in palio c'è una targa e 30mila euro da donare ad una Onlus benefica.