Covid, Melissa Satta: "Una settimana a letto, ora voglio ricominciare a vivere"

Covid, Melissa Satta:

Parla della malattia e dell'isolamento a Milano: "Maddox è stato bene, io un po' meno: ho avuto febbre, tosse, non ho potuto fare allenamenti".

"Siamo stati due settimane chiusi in casa, ho voluto vivere questo momento in riservatezza", ha aggiunto, in merito al perché abbia scelto di non rivelare immediatamente e pubblicamente di aver contratto il virus. "Sono ancora un pochino debole, ma ora mi riprendo e torno da voi".

Una discreta lezione, da parte di Melissa Satta. Oltre alla paura, anche il fisico ha dato segni di cedimento. Non è stato facile stare due settimane chiusa in casa stavo impazzendo, non potevo muovermi. Poi il colpo di scena: nell'estate 2019 l'ex velina di Striscia la Notizia e l'atleta hanno sorpreso tutti tornando ad essere una coppia affiatata.

Ora Melissa Satta vuole riprendere la sua vita. Giovedì sarò sul set e non vedo l'ora, adesso ricomincia un po' tutto. La Satta spiega anche il perché la notizia sia emersa solo adesso: solo per scaramanzia, ma adesso che il tampone è risultato negativo, si riprendono le attività quotidiane lavorative. "Non è un momento facile, ma cerchiamo di andare avanti nel miglior modo possibile".

E infine un consiglio ai suoi fan: "Mi raccomando state attenti perché non si sa come questo Covid possa prendere il vostro corpo".

Scritto da: Annamaria Capozzi il 18/11/2020.