Coronavirus: elenco regioni Rosse a Arancioni

Coronavirus: elenco regioni Rosse a Arancioni

Potrebbe arrivare in serata la firma del premier Giuseppe Conte sul nuovo Dpcm, il decreto che contiene ulteriori misure anti-Covid più stringenti per cercare di contenere la seconda ondata di contagi da coronavirus in Italia.

Oggi è stata stilata una lista di 5 Regioni della zona gialla (Liguria, Toscana, Umbria, Abruzzo e Basilicata) che passeranno al livello di allerta medio-alto. Puglia e Sicilia sono invece in fascia arancione.

In questa prima fase, saranno zona rossa Lombardia, Piemonte e Calabria. Saranno così istituite le zone rosse (ad alto rischio), arancioni (intermedio) e verdi (più sicure).

Riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico. Stop a crociere e a concorsi, fatta accezione per il personale della sanità. L'ordinanza limita dalle ore 6 alle 8.30 l'attività di jogging se svolta "sui lungomari, nei parchi pubblici, nei centri storici, e comunque in luoghi non isolati", mentre negli altri casi il jogging è consentito "senza limiti di orario". Dopo la chiusura di cinema e teatri un altro colpo alla cultura: anche i musei restano chiusi. Tutti gli altri negozi restano aperti, nel rispetto delle norme anti Covid vigenti. Dovrebbe essere vietato ogni spostamento in un Comune diverso da quello di residenza o domicilio, salvo comprovate ragioni di lavoro, studio, salute. Previsto l'obbligo di avere con se il modulo per l'autocertificazione. Didattica a distanza per la scuola secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Si potrà fare attività sportiva ma solo all'aperto e in forma individuale. A questo si aggiunge la chiusura delle attività di tutte le attività di ristorazione, per le quali rimane consentita la ristorazione con asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio. E le industrie. Nessuna serrata naturalmente per i servizi essenziali: farmacie e supermercati saranno aperti come a marzo scorso.