Cal Crutchlow nuovo tester Yamaha

Cal Crutchlow nuovo tester Yamaha

Il 35enne pilota britannico che al termine della stagione lascerà il team Honda LCR per lasciare il posto al "declassato" Alex Marquez nel 2021 non sarà un pilota titolare ma sarà il collaudatore della Yamaha. L'ufficialità di questa notizia è arrivata subito dopo le FP1 del Gran Premio della Comunità Valenciana, confermando i rumors che giravano da qualche giorno su questo accordo.

Tramite il sito ufficiale di Yamaha Racing, il team di Iwata ha annunciato l'ufficialità: "Yamaha Motor Co., Ltd. e Yamaha Motor Racing sono lieti di dare il benvenuto a Cal Crutchlow nella famiglia Yamaha".

Nel comunicato rilasciato da Yamaha viene riportato come Crutchlow sarà in sella alla Yamaha YZR-M1 nei test di shakedown che si terranno in Malesia dal 14 al 16 Febbraio. È poi passato al Campionato Mondiale Superbike (WorldSBK) l'anno successivo e ha ottenuto dieci podi, tra cui tre vittorie, quinto nella classifica generale.

Lin Jarvis, Amministratore Delegato di Yamaha Motor Racing, ha commentato: "Beh, prima di tutto vorrei dire 'bentornato' a Cal. Ricordo ancora la prima visita di Cal alla YMR molti anni fa come nuovo Campione del Mondo Supersport e ricordo che espresse il suo desiderio di andare in MotoGP in futuro". Senza dubbio, nel 2020, il pilota britannico ha affrontato la peggior stagione in MotoGP dall'anno del suo esordio (2011). "Questo bagaglio di esperienza, unito al suo approccio, porterà sicuramente un grande beneficio, perché l'anno prossimo cercheremo di migliorare le nostre M1 con un completo programma di test".