Sardegna verso la chiusura: l'ordinanza di Solinas entro 24/48 ore

Sardegna verso la chiusura: l'ordinanza di Solinas entro 24/48 ore

Questo, secondo indiscrezioni, ciò che si apprende riguardo un secondo lockdown della regione, col consenso dello Governo. Si registra anche un decesso, un uomo di 78 anni residente nell'area del Sud Sardegna. Ed è proprio Luca Zaia che ha voluto lanciare un messaggio ai cittadini, affinché non abbassino mai la guardia. Il contact tracing è la nostra forza, ma se c'erano già difficoltà allora, adesso sono ancora di più. In Veneto, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 1.325 casi di nuovi positivi e l'allarme di Zaia non può essere ignorato.

"Quando si hanno 1.325 contagiati in 24 ore - ha detto il governatore - significa che questi generano 20.000 contatti".

Mentre la Regione si appresta ad abbattere la soglia psicologica dei 40.000 positivi (sono oggi 39.590), c'è un altro dato preoccupante per il sistema sanitario: la crescita dei ricoveri negli ospedali.

Restano fortunatamente ferme al livello di ieri le terapie intensive (66).

Provvedimenti mirati e concordati con il Comitato tecnico scientifico che - fa sapere l'Ansa - arriveranno comunque solo dopo le elezioni comunali in programma il 25 e il 26 ottobre in 156 Comuni dell'Isola, e che dunque si terranno regolarmente.

La quota fissata per questo tipo di pericolo è di 150 malati Covid. "Entro lunedì farò un'ordinanza con maggiori restrizioni che non prevederà il lockdown né sarà preclusiva alle attività, ma riguarderanno assembramenti e cose analoghe".