Roma, sfuma definitivamente Paratici: il dirigente confermato dal Cda della Juventus

Roma, sfuma definitivamente Paratici: il dirigente confermato dal Cda della Juventus

Un incontro che è andato in scena all'interno della Continassa e non all'Allianz Stadium a causa delle restrizioni e delle norme per la prevenzione del contagio da Covid-19. La stagione sportiva 2019/20 si è chiusa con una perdita pari a 89,7 milioni di euro (più del doppio rispetto ai 39,9 milioni di euro persi la stagione precedente), coperta tramite l'utilizzo dalla riserva da sovrapprezzo azioni.

Dirigenti Juventus - L'Assemblea ordinaria degli Azionisti di Juventus Football Club S.p.A. che si è riunita oggi, a Torino, sotto la Presidenza di Andrea Agnelli, ha deliberato un importante risvolto nella struttura organizzativa del club.

"Il coordinamento di ciascuna area - si legge - viene affidato ad un managing director a diretto riporto dell'Executive Chairman, Andrea Agnelli: Fabio Paratici, per l'Area Football, e Stefano Bertola, per l'Area Business". Una perdita che, si apprende, è stata coperta tramite l'utilizzo della riserva derivata dal sovrapprezzo delle azioni. Dall'altro lato, pari ruolo dell'uomo mercato bianconero, ci sarà Stefano Bertola, coordinatore dell'Area Business, che rimarrà anche Chief Financial Officer pro-tempore.

L'Assemblea ha, inoltre, approvato la Sezione I e si è espressa in senso favorevole sulla Sezione II della "Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti".

L'Assemblea ordinaria degli Azionisti di Juventus Football Club S.p.A. ha reso noto e approvato i dati in merito al bilancio della società bianconera chiuso lo scorso 30 giugno.