Roberto Insigne: mi dispiace aver segnato contro mio fratello

Roberto Insigne: mi dispiace aver segnato contro mio fratello

Decisamente più emozionato, ma non per questo meno scherzoso, il commento di Roberto: "Giocare contro mio fratello e con il Napoli, contro la squadra della mia città, è una grande emozione". Nella stessa partita due fratelli fanno goal, uno dei due è alla prima rete in serie A mentre l'altro è già un campione affermato. Il calciatore del Benevento, nel post-partita, ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate da Ottochannel.it: "Sono molto contento di aver fatto gol contro il Napoli, una società in cui sono cresciuto ma che non ha creduto in me".

I fratelli Insigne sono stati protagonisti assoluti in Benevento-Napoli.

Insigne. L'attaccante di Frattamaggiore invece contro il Benevento ha collezionato la sua presenza numero 273 con la maglia del Napoli in Serie A e in tutti i campionati, raggiungendo al quinto posto di queste due speciali classifiche Gramaglia. "Gli ho detto che ho fatto goal con il suo piede e che ho il sinistro migliore del suo". Se mi è venuto da mandarlo a quel paese?