Massimo Giletti candidato sindaco di Roma? "Non smentisco"

Massimo Giletti candidato sindaco di Roma?

Il conduttore di Non è L'Arena non conferma l'indiscrezione, ma nemmeno la smentisce.

Stando alle indiscrezioni, Giletti potrebbe essere il candidato del Centrodestra, l'uomo forte da contrapporre alla sindaca uscente Virginia Raggi, che non godrà dell'appoggio del Partito democratico, che spera di incassare il sì Sassoli, attualmente alla guida del Parlamento europeo. Il conduttore di "Non è l'Arena" è il profilo perfetto secondo Matteo Salvini: non ha tessera e, a suo dire, è di alto profilo. Giorgia Meloni vorrebbe forse puntare su un candidato di Fratelli d'Italia per la Capitale, ma alla fine potrebbe accettare di appoggiare Giletti.

Massimo Giletti candidato sindaco per il centrodestra a Roma?

Intervenuto ai microfoni di Rtl 102.5, il noto giornalista e conduttore di Non è l'Arena, in onda su La7, non ha smentito le voci sempre più insistenti che lo vedrebbero in corsa per la carica di sindaco di Roma, una delle poltrone più prestigiose in palio nell'immediato futuro. La notizia filtrata in queste ora non è campata in aria: è un'idea di cui si sta discutendo e che il diretto interessato ha ascoltato senza troncare subito il discorso.

Ma Fdi potrebbe convergere comunque su Giletti.

Poi, a chi gli chiede se si candiderà veramente, replica: "Non smentisco". In diretta su Rtl 102.5, dove il venerdì mattina conduce 'Giletti 102.5' con Luigi Santarelli, il giornalista taglia corto: "Mi fa sorridere che mi accostino a tutte le città, ma non smentisco". Una volta partito il balletto dei nomi sul possibile candidato a sindaco di Roma, è Il Messaggero ad aggiungere quello di un altro giornalista. "Non sarebbe più adatto?".