Maria De Filippi, intervista a Domenica In: "Io, gelosa di Maurizio Costanzo"

Maria De Filippi, intervista a Domenica In:

Non soltanto Maria De Filippi ha svelato alcuni incredibili e, soprattutto, divertentissimi retroscena su Maurizio Costanzo, nel corso della sua intervista a Domenica In, ma ha parlato della sua infanzia e dei suoi genitori.

Lo ha detto più volte Mara Venier: "Sarò per sempre grata a Maria perchè ha creduto in me in un momento difficile della mia vita personale e professionale".

Ricordiamo infatti che Maria De Filippi volle fortemente Mara Venier come giudice popolare di Tu si que vales. Proprio grazie a quell'esperienza, del resto, la zia di tutti gli italiani è riuscita a riprendersi il meritato posto in Rai. La conduttrice si commuove, fatica a parlare: "Mia mamma mi guardava come a dire smettila di crederci". Non dico che mi abbia rasserenato, ma alla fine penso di sì. Padre di Camilla e Saverio, rispettivamente 47 e 44 anni, avuti dalla seconda moglie, Flaminia Morandi, con la famosa conduttrice 58enne, sua quarta moglie, ha adottato Gabriele, 29 anni, che lavora insieme alla bionda nella società di produzione di famiglia, la Fascino. "Maurizio è stato furbo e quando siamo tornati a Roma era tutto apposto". Io a tavola mi sedetti di fronte a lui, non ci vedevo niente di male. Costanzo le propose di venire a lavorare a Roma: "Pensai, questo è pazzo!". Durante l'intervista a Renzo Arbore, superato l'imbarazzo iniziale, il volto televisivo più noto del panorama musicale si è spostato sul vero motivo della sua ospitata a Domenica In: l'appello per la Lega del Filo d'Oro dove l'artista è testimonial da più di 30 anni.

Ripercorrendo poi l'inizio della relazione con Costanzo, De Filippi ha premesso: "Speriamo che nessuno si offenda, neanche la sua ex-moglie (Marta Flavi, da cui Costanzo si separò nel 1990)". Non sapevo nulla di gossip, di fotografi. Mi chiesi "chissà cosa succederà". "Mica sei un giurato, poi i ballerini devono dimostrare al di là di tutto che dentro hanno qualcosa, e Costantino ce l'ha". Una sera l'ho chiamato, lei (allora Costanzo era sposato con Marta Flavi, ndr) alzò la cornetta dall'altra parte: ci trovammo al telefono in tre.