Inter, Young a sorpresa: "Lascerei l’Italia e tornerei subito al Watford"

Non si nasconde Ashley Young, che ha espresso a chiare lettere l'amore per il club che lo ha cresciuto e lo ha lanciato nel grande calcio.

"Se potessi tornare a giocare di nuovo al Watford, andrei via dall'Italia in questo preciso istante. Mi ha dato un inizio umile". L'esterno nerazzurro attribuisce i successi ottenuti nella sua carriera proprio al Watford, dove ha imparato l'umiltà, come si legge sul sito ufficiale del club inglese. In realtà Young rappresenta ancora un elemento importante per il progetto di Antonio Conte e darà un grosso contributo all'Inter in questa stagione.