Inter, Luis Suarez ne ha per tutti: che critiche a Conte

Inter, Luis Suarez ne ha per tutti: che critiche a Conte

La bandiera nerazzurra Luisito Suarez ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano spagnolo As in cui ha parlato dell'Inter, commentando il la voro di Suning e di Antonio Conte. Da Interista spero ovviamente che l'Inter vinca, anche perché quest'anno ha buone possibilità di vincere il campionato e un eventuale successo nel derby sarebbe di grande spinta per la squadra.de Conte per il prosieguo del campionato. È sicuramente uno dei migliori nel suo ruolo. Il virus ha fermato molti giocatori dalla scorsa stagione, inoltre si giocherà senza pubblico: non è facile giudicare e in queste condizioni diventa ancora più complicato fare un pronostico. Ma lasciamolo lavorare serenamente e in pace perché è un compito difficile riportare questa Inter al livello che merita sia a livello nazionale che internazionale.

La chiacchierata si sposta, poi, sul rendimento di Conte nel suo anno e mezzo in nerazzurro: "Per giudicarlo secondo me bisogna aspettare: se riporta lo scudetto all'Inter dopo tanti anni diventerebbe un eroe della storia nerazzurra". Non so se qualcuno sta dimenticando che non solo ho giocato per l'Inter per nove anni e ho vinto due Coppe dei Campioni di prima, ma poi ho lavorato per più di 15 anni con Massimo, il figlio di Angelo Moratti che mi ha ingaggiato come giocatore. Se malgrado il lavoro dell'allenatore non riuscirà a dimostrare tutte le sue potenzialità anche nei prossimi mesi, credo che lo stesso Eriksen allora dovrà assumersi le sue colpe. Eriksen è un buon giocatore, anche se penso che al ragazzo manchi un po' di carattere.