Iconize contro Barbara d’Urso dopo Live: "È davvero uno schifo"

Iconize contro Barbara d’Urso dopo Live:

Domenica Live, arrivano anticipazioni per la puntata dell'11 ottobre 2020.

L'influencer qualche mese fa, ospite di d'Urso, ha dichiarato di essere stato aggredito perché omosessuale.

Gabriel Garko ha deciso di dire la verità sulla sua omosessualità in diretta al Grande Fratello VIP e successivamente è venuto fuori anche chi fosse il fidanzato: Gaetano, un ragazzo napoletano che ha conquistato il cuore del più bell'attore italiano. Stando alle parole della sua ex amica Soleil, tuttavia, si sarebbe trattata di una montatura per ottenere la visibilità dei media. Infatti, in realtà la sua presunta aggressione non sarebbe mai avvenuta e sembra che si sia procurato da solo i lividi in viso con dei surgelati.

Garko e la Grimaldi sono tutt'ora in ottimi rapporti, tanto che lui è stato il suo testimone di nozze, quando ha sposato Imma Battaglia.

È questa la frase che Barbara D'Urso ripete subito a Marco Carta, dopo la sentenza della Corte d'Appello sull'accusa di furto aggravato delle magliette griffate, risalente a maggio del 2019. Ma lui, invitato dalla DUrso a chiarire tutto, si è sottratto.

Barbara D'Urso: "Ci sono migliaia di ragazzi che vengono picchiati veramente, che vengono discriminati". Come ti sei permesso? Quindi evidentemente Iconize ha deciso di non strappare il contratto con il suo agente, di strappare il contratto con il suo pubblico, di strappare il contratto con noi, di non dover dare nessuna spiegazione a me, a voi, alle comunità che l'hanno sostenuto, al sindaco che l'ha sostenuto, al partito democratico.

La furia della conduttrice ha lasciato tutti in silenzio e nello studio è calato il gelo.

"Se hai fatto una cosa del genere ti devi vergognare", Barbara d'Urso si scaglia contro Iconize accusato di aver inventato un'aggressione omofoba. Chissà come si giustificherà adesso l'ex di Tommaso Zorzi nei confronti della conduttrice di Canale 5, staremo a vedere.