Google Search On, novità per Maps in tema COVID-19

Google Search On, novità per Maps in tema COVID-19

La nuova funzionalità che verrà inserita all'interno di Google Maps permetterà di stimare quanto siano affollati negozi e luoghi pubblici, per consentire pertanto il momento migliore per accedervi, mantenendo il corretto distanziamento sociale. Il colosso di Mountain View ha spiegato le novità durante Search On 2020, l'evento che ha organizzato in streaming per aggiornare il pubblico sui progressi dell'intelligenza artificiale.

Google riesce a stimare l'affollamento utilizzando i dati - anonimi - sulla posizione degli utenti che hanno acconsentito all'uso nelle impostazioni del proprio account.

Google ha promesso che amplierà queste informazioni sull'affollamento in tempo reale di cinque volte rispetto a giugno 2020.

Per questo motivo Google ha deciso estendere questa indicazione a numerose località in giro per il mondo, tra le quali trovano posto luoghi all'aperto come parchi e spiagge, distributori di benzina, lavanderie a gettone e farmacie.

Per ottenere le informazioni sugli orari con il maggior numero di visite, inoltre, non sarà più necessario cercare il luogo specifico.

A breve questi dati saranno resi disponibili come informazioni visualizzabili direttamente sulle mappe. La novità, assicura Google, sarà disponibile "presto" per gli utenti Android, iOS e desktop in tutto il mondo.