Fabrizio Corona positivo al virus invita Carlos a casa: Nina Moric furiosa

Fabrizio Corona positivo al virus invita Carlos a casa: Nina Moric furiosa

Purtroppo la Moric ha anche raccontato che i carabinieri le hanno detto di non poter fare nulla al riguardo e così sarà lei stessa che dovrà impedire al figlio di andare da Corona che, per 10 giorni, dovrà essere in isolamento. Il paparazzo ha il coronavirus e nonostante questo ha invitato a casa sua il figlio Carlos.

Era stata la modella a postare due audio sui social: il primo tra lei e Fabrizio in cui Nina chiede all'ex marito il motivo per cui sta creando dei traumi al figlio - che viveva con il padre - e soprattutto perchè utilizzava dei termini scurrili nei suoi confronti davanti al figlio; e il secondo audio tra lei e il figlio in cui quest'ultimo confidava alla madre la voglia di tornare a vivere con lei e ammetteva in qualche modo che il padre lo stava minacciando.

Ancora uno scontro duro dunque tra NIna Moric e Fabrizio Corona.

Eppure in quelle stories pubblicate nelle scorse ore sembra che in casa con lui ci fosse Carlos, una grave violazione dei protocolli di sicurezza.

Lo stesso Corona, mette al corrente i suoi fan, del suo stato di salute e spiega: "Tampone fatto mercoledì, terzo giorno i quarantena, niente febbre, solo mal di gola, umore sempre buono, livello di incazzatura altissimo".

"Fabrizio non solo non rispetta le norme sulla quarantena ma anche la salute di mio figlio e di tutti coloro che entrano in contatto con lui". L'ex re dei paparazzi a Live-Non è la D'Urso è stato un fiume in piena e si è scagliato non solo contro l'ex compagna ma anche contro Favoloso, colpevoli a suo dire di non fare il bene di Carlos. "È per uomini come Corona che il virus si diffonde seminando anche la morte". "Siamo tutti a rischio".

"Un figlio di 18 anni può anche avere l'incoscienza di fare certe cose, ma per un padre di quasi 50 è inammissibile perché sa benissimo che Carlos è un soggetto più a rischio essendo asmatico", ha infine concluso la Moric. "Non come mezzo per influenzare la giustizia, nel mio caso impossibile, ma per dare voce quando è una voce come la mia" ha scritto su Instagram.