Covid. Il bollettino. Un altro "salto": +94 positivi, aumentano anche i ricoveri

Covid. Il bollettino. Un altro

Questo il quadro emerso: "Sono 10.925 i nuovi casi di covid-19 registrati nelle ultime 24 ore, per un totale di 402.536 da inizio pandemia". Gli attualmente positivi sono schizzati a 116.935, dei quali la stragrande maggioranza è asintomatica o comunque in isolamento domiciliare (109.613): il problema però è che su numeri così grandi il 5% che riporta sintomi rappresenta un numero sempre più grande.

Intanto sale anche il numero dei tamponi eseguiti, che arriva a un complessivo di 234.282, 231.599 dall'esito negativo e 2.995 processati tra ieri ed oggi.

Non si arresta in Italia la crescita dei contagi da Coronavirus, con la curva della pandemia che ormai da un paio di settimane è in costante ascesa. Finora sono stati in tutto 1.474. Le vittime sono 47, i ricoveri in terapia intensiva salgono di 67 unità (705 in totale), quelli in regime ordinario sono 439 in più, per un totale di 6617. Superata la soglia degli 11mila: sono infatti 11.705 i nuovi contagi nelle ultime 24 ore, secondo quanto comunica il bollettino diffuso dal ministero della Salute.

- Cosenza: CASI ATTIVI 237 (16 in reparto; 1 in terapia intensiva, 220 in isolamento. domiciliare); CASI CHIUSI 578 (542 guariti, 36 deceduti).

Nel catanzarese, i contagi accertati sono stati finora 423 (+9): casi attivi 113 (18 in reparto; 3 in terapia intensiva; 92 in isolamento domiciliare); casi chiusi 310 (276 guariti, 34 deceduti).

- Crotone: CASI ATTIVI 11 (11 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 146 (140 guariti, 6 deceduti). Tra i ricoverati presso l'Azienda ospedaliera di Cosenza tre sono non residenti; la paziente dimessa a Cosenza è stata inserita tra i guariti del setting fuori regione. Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture provincie che nel tempo sono stati dimessi.