Covid: Ft, vaccino Oxford stimola risposta in anziani - Salute & Benessere

Covid: Ft, vaccino Oxford stimola risposta in anziani - Salute & Benessere

È sempre più vicino il vaccino anti-Covid. Lo sostiene l'immunologo Roberto Burioni che sui suoi profili social pubblica un post che apre spiragli di ottimismo: "Il vaccino Astra/Zeneca-Oxford sembra essere in grado di stimolare una robusta risposta immunitaria anche negli anziani". E' ragionevole pensare che entro la fine dell'anno possa esserci la validazione. Il vaccino di AstraZeneca è uno dei tre opzionati dall'Europa (e quindi dall'Italia).

Riassumendo, la sperimentazione potrebbe essere completata entro fine novembre ed entro fine dicembre le agenzie potrebbero definitivamente approvare il vaccino. Ogni mese arriveranno una decina di milioni di dosi. Ad annunciarlo è Piero Di Lorenzo, presidente della Irbm di Pomezia che, in collaborazione con la Oxford University, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di La7: "Entro giugno la stragrande maggioranza, anzi, direi tutti quelli che vogliono, perché ho visto una statistica dell'Istat che prevede che il 75% degli italiani è già pronta a vaccinarsi".

Comunque, due fonti citate dal quotidiano come al corrente degli studi in corso hanno sostenuto che il vaccino in questione genera gli anticorpi e i cosiddetti linfociti T tra gli anziani (le cellule il cui compito principale è identificare e uccidere gli agenti patogeni invasori o le cellule contagiate).

Di Lorenzo spiega che al termine della sperimentazione, gli enti regolatori in genere impiegano dai 6 ai 12 mesi per completare il processo, ma vista la situazione emergenziale ci si aspetta che le agenzie velocizzeranno l'iter senza comunque compromettere la sicurezza del farmaco. "Il che - credetemi - è importantissimo nella lotta contro questo virus", aggiunge. Per quanto riguarda la data d'uscita, il vaccino per il coronavirus potrebbe arrivare ragionevolmente a inizio 2021. Il colosso farmaceutico ha fatto sapere che i test ormai in fase avanzata stanno dando buoni risultati.