Coronavirus, anche la Francia supera un milione di casi

Coronavirus, anche la Francia supera un milione di casi

Sono 26.676 i nuovi casi di Covid registrati oggi in Francia. Anche la Francia ha superato la soglia del milione di contagi diventando il secondo Paese europeo dopo la Spagna. "Intanto anche Boris Johnson si distacca dalla teoria dell'Immunità di gregge" e anche la Svezia annuncia chiusure antivirus. Da parte sua, il ministro della Salute francese, Olivier Ferrand, ha spiegato che ogni giorno in Francia si registrano 25mila casi, oltre a mille ogni ora.

Con questi numeri, la Francia è diventata il secondo Paese dell'Europa occidentale a registrare più di un milione di casi di infezione, secondo i dati della Johns Hopkins University, dopo la Spagna. Nell'ultima settimana sono stati ricoverati 9275 pazienti, 1584 dei quali in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria i contagiati sono 1.026.281. Situazione simile in Spagna, dove nelle ultime 24 ore i casi sono stati 20,986 e da sabato a Madrid scatterà il coprifuoco notturno. Se i nuovi casi non torneranno a diminuire in maniera soddisfacente potrebbe essere necessario applicare misure di coprifuoco ancora più restrittive.

Il totale dei decessi dall'inizio della pandemia, ammonta ormai a 33.885.

In totale sono ora 54 i dipartimenti interessati dalla restrizione, riguarda circa 46 milioni di cittadini. Il tasso di positività cresce al 13,7%, con 166 nuovi morti e per un totale di vittime, dall'1 marzo scorso, di 34.048 fra ospedali, case di riposo e istituti per disabili.

Anche la Grecia è stata costretta a imporre il coprifuoco ad Atene e Salonicco, ha comunicato il premier Kyriakos Mitsotakis. Il provvedimento sarà in vigore dalle 00:30 alle 5, e sarà sempre obbligatorio indossare la mascherina. Quasi tutta l'Europa è segnata in rosso con l'esclusione della Germania e dei Paesi del nord. Gli abitanti dei comuni contigui di Felgueiras, Lousada e Pacos de Ferreira dovranno rispettare da domani un "dovere civico di confinamento domiciliare".

Sarà necessaria una votazione parlamentare per estendere la sentenza.