Benedict Cumberbatch tornerà nel ruolo di Doctor Strange in Spider-Man 3

Benedict Cumberbatch tornerà nel ruolo di Doctor Strange in Spider-Man 3

In "Spider-Man 3", il mitico Doctor Strange sarà per il Peter Parker di Tom Holland una sorta di mentore, proprio come lo erano stati il Tony Stark di Robert Downey Jr. e il Nick Fury di Samuel L. Jackson rispettivamente in "Spider-Man: Homecoming" e in "Spider-Man: Far from Home".

Potendo infatti lo stregone viaggiare nel tempo e nei vari universi paralleli è possibile che le avventure sue e di Peter possano confluire nella realtà dei due precedenti Spider-Man. Insomniac Games ha sviluppato infatti Marvel's Spider-Man: Miles Morales, uno dei giochi più attesi sulla nuova console e che dovrebbe dimostrare al meglio le capacità grafiche di cui tanto si è discusso nei mesi passati.

Dopo il presunto ritorno di Jaimie Foxx nei panni di Electro, come già avvenne in The Amazing Spider-Man 2, quest'oggi sta rimbalzando in rete la foto di un cartello che è stato affisso in molte zone del distretto del Queens di New York City, nel quale vengono avvisati i residenti di tenere libere le strade dalle sei del mattino alle sette di sera del prossimo 16 ottobre, in quanto inizieranno le riprese per un progetto chiamato "Serenity Now", che tra l'altro sembra proprio essere il titolo di lavorazione utilizzato per Spider-Man 3.

Nel cast troveremo Tom Holland, Zendaya, Marisa Tomei, Jacob Batalon, Jamie Foxx e Tony Revolori nuovamente diretti da Jon Watts.

Inoltre per questo nuovo capitolo si utilizzerà una nuova tecnologia innovativa che richiede la scansione dei membri del cast in un sistema VFX prima della produzione e che, successivamente, aggiungerà alcuni trucchi, costumi o altri dettagli ai membri del cast per le apparizioni nei loro personaggi.

Il terzo capito di Spider-Man dovrebbe uscire nelle sale il 17 Dicembre 2021. Tuttavia, non è da escludere che - a causa della pandemia da Covid-19 - questa possa subire un inevitabile slittamento.