Atalanta, Gasperini: "Vittoria meritata, ma potevamo chiuderla prima" - Sportmediaset

Atalanta, Gasperini:

Per Gasp due infortuni da valutare a tre giorni dalla Champions contro il Liverpool: sono usciti Hateboer e Romero. Due big match in una settimana per l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, intervenuto al microfono di Sky Sport dopo la vittoria col Crotone. "Forse non siamo stati capaci a chiuderla". "C'è solo un pizzico di rammarico per non averla chiusa, abbiamo sciupato molte opportunità".

Nel primo match della sesta giornata i bergamaschi sbancano lo Scida con la doppietta del colombiano. Un tempo per Ilicic, subentrato a Gomez nell'intervallo: "Josip è in difficoltà oggi. Gli manca un po' di velocità". Martedì ci sarà il Liverpool, domenica l'Inter: "A quale guardo con più attenzione?" La stanchezza per la sfida di Champions è un alibi (Gasperini ha giustamente cambiato meno rispetto alla sconfitta con la Samp) ma per una squadra che punta in alto queste sono sfide, soprattutto per come si mettono, che vanno vinte in scioltezza. Il risultato di mercoledì sera non è determinante ma sicuramente importante nell'immediato. "In altri tempi ci sarebbe stata gente anche sui tetti". "Klopp? E' un riferimento, come per tutti gli allenatori. - ha concluso - Squadre straordinarie anche per velocità, hanno fatto dei risultati straordinari giocando un calcio che non può che affascinare chi lo guarda".