Sally, l’uragano che spaventa il Messico e gli Usa

Sally, l’uragano che spaventa il Messico e gli Usa

Continua ad intensificarsi l'uragano Sally sul Golfo del Messico e raggiunge ora la categoria 2, anche se nelle prossime ore subirà un lieve depotenziamento fino alla categoria 1. Sally potrebbe seguire, secondo gli esperti, la linea di confine tra Mississipi e Louisiana, in una traiettoria simile a quella di Katrina, che nel 2005 ha devastato New Orleans.

Sono in corso le ultime evacuazioni sulle aree dove è previsto l'impatto. I venti soffieranno violentissimi con raffiche a 150 km/h e inevitabili notevoli mareggiate. A preoccupare sono però le piogge torrenziali, con stime di 300/400 millimetri di pioggia, poichè l'uragano potrebbe rallentare la propria marcia sulla costa. Sally sta arrivando sulle coste del Golfo pochi giorni dopo il passaggio del precedente e distruttivo uragano Laura, per i quali si sta provvedendo ancora alla risoluzione dei danni.

Tra giovedì e venerdì, invece, Sally dovrebbe raggiungere l'entroterra del Mississippi e l'Alabama: perderà energia e dovrebbe essere declassato a depressione tropicale.