Probabili formazioni di Cagliari Lazio

Probabili formazioni di Cagliari Lazio

Ha giocato a grandi livelli con un grande allenatore come Simeone; seguendo l'Atlético Madrid, mi ha sorpreso per la sua capacità di saper difendere quando la squadra si alzava. Non mi pongo obiettivi, sono fiducioso.

IL MODULO - Si resta sul 4-3-3 che a volte può virare sul 4-5-1, "ma è normale - spiega il tecnico rossoblù - in fase difensiva, lo fa anche il Napoli".

Un inizio che non si preannuncia semplice per la Lazio: "La squadra ha lavorato bene - ha detto in conferenza Inzaghi - non abbiamo avuto il tempo di inserire nuovi giocatori".

"Mercato? C'è ancora tempo, lo ha ribadito anche il Presidente".

Sarà complicata ma vogliamo ricominciare il cammino dalla stagione esaltante dello scorso anno, bellissima da vivere, un continuo di emozioni, a partire dalla Supercoppa e finita col ritorno in Champions dopo un cammino difficile, abbiamo avuto problemi nel lockdown e siamo ripartiti ridotti all'osso ma dopo 14 anni siamo in Champions. In difesa siamo in difficoltà con l'infortunio di Luiz Felipe. "Metterò in campo la formazione che mi darà più affidabilità e garanzie, tenendo presente che le cinque sostituzioni mi permettono di modificare l'assetto in qualsiasi momento". Era un ragazzo che si poteva prendere subito, ma anche lui non si allena a tempo pieno da diverso tempo. "Ci aiuterà nel corso della stagione".

IL CAGLIARI - "Avversario di valore". Ci vorrà spirito di gruppo, partiamo con una gara molto impegnativa. Milinkovic ha saltato le ultime due amichevoli perché rientrato con un problemino dalla nazionale, sarà titolare. Il serbo ha saltato le ultime due amichevoli, ma questa settimana mi ha soddisfatto. Muriqi è un ottimo acquisto, spero possa arrivare presto. "Abbiamo bisogno di rotazioni, stiamo facendo di tutto per migliorarci".