Juventus-Sampdoria, Ranieri deluso: "Noi sparring partner. Pirlo, subito gran feeling"

Juventus-Sampdoria, Ranieri deluso:

Ho messo cinque centrocampisti perché sapevo che loro ci avrebbero fatto girare velocemente.

Dal primo minuto McKennie e Frabotta: "Ho scelto il ragazzo dell'under 23 che si allena con noi". Il Genoa, come il Parma, è una delle squadre che ha maggiormente condizionato il numero di goal segnati nelle proprie partite: una media di 2,5 goal per ogni gara sia per il Genoa che per il Parma nelle ultime sei partite di serie A...

Ebbene sì, Pirlo lo ha schierato in campo sin da subito e la tattica è stata più che corretta: Kulusevski, il nuovo acquisto bianconero, ha dimostrato la sua tecnica e agilità ed è stato proprio lui a sbloccare la partita e segnare sul tabellone il risultato di 1-0. Calma, si corre con i giudizi e l'euforia, sta di fatto che a Torino nessuno ha sentito nostalgia di mozziconi, scaccolamenti, tute e bestemmie mentre i nostalgici hanno potuto godere del ballerino Allegri. "Ci mancano dei giocatori".

Cristiano Ronaldo è un patrimonio da gestire anche in chiave Champions a quasi 36 anni: "Stiamo pensando a come gestirlo, ne abbiamo parlato". In futuro quando avremo partite meno importanti o con risultati già acquisiti lo faremo riposare per averlo al meglio nelle partite che contano di più. "Conosce benissimo il suo fisico, sa quando deve fermarsi".

In attacco serve ancora qualcosa e un rinforzo potrebbe essere Dzeko, ma Pirlo aspetta anche il rientro di Dybala: "Giocatori di qualità sono sempre ben accetti".