Justice League, Henry Cavill non farà parte delle nuove riprese di Snyder?

Justice League, Henry Cavill non farà parte delle nuove riprese di Snyder?

La versione di Justice League del regista arriverà nel 2021 su HBO Max e Zack Snyder in ogni caso ha rifiutato di includere anche un "singolo fotogramma" della versione completa del film di Joss Whedon, dicendo che l'avrebbe "fatto esplodere" piuttosto che usare filmati girati da un altro regista. Jason Momoa sembra invece che non sarà coinvolto nelle riprese aggiuntive.

Whedon ha supervisionato le riprese e la post-produzione di Justice League, che non sarà sostituita dalla Justice League di Snyder in termini di continuity. La cut del regista è "separata" dalla continuity del DC Extended Universe, secondo Snyder.

Alimentato dalla restaurata fede dell'eroe nell'umanità e ispirato dall'azione altruistica di Superman, Justice League vede Bruce Wayne cercare l'aiuto della sua nuova alleata, Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più grande. Insieme, Batman e Wonder Woman lavorano rapidamente per trovare e reclutare una squadra di metaumani per resistere a questa minaccia appena risvegliata. Ma nonostante la formazione di questa lega di eroi senza precedenti - Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e The Flash - potrebbe già essere troppo tardi per salvare il pianeta da un assalto di proporzioni catastrofiche.

Così c'è molta curiosità intorno ai reshoot, che dovrebbero coinvolgere Ben Affleck, nuovamente nei panni di Batman, così come Henry Cavill e Gal Gadot, che riprenderanno i ruoli di Superman e Wonder Woman. Justice League è considerato una bomba al botteghino avendo incassato solo $658 milioni.