Imola 2020, è Van Der Breggen show! Bronzo Longo Borghini

Imola 2020, è Van Der Breggen show! Bronzo Longo Borghini

Per qualche settimana la città di Varese è stata in lizza per l'assegnazione della sede ospitante del mondiale dopo la rinuncia della Svizzera - forte dell'ottima organizzazione del Grande Trittico Lombardo -, ma all'ultimo ha rinunciato per il mancato raggiungimento di un accordo sul budget necessario. "Di solito arrivo quarta su tre". Da segnalare che l'argento della Van Vleuten è arrivato nonostante corresse con una protezione al polso sinistro fratturato solo nove giorni fa. Van der Breggen bissa così il titolo a cronometro vinto giovedì, lei che nel suo infinito palmares vanta anche il Mondiale del 2018 e l'oro ai Giochi di Rio del 2016. Tra le file della selezione svizzera si trova l'italiano Enrico Gasparotto, che dal 2019 ha ottenuto la cittadinanza elvetica, mentre fra quelle della Danimarca c'è Mikkel Honoré, anch'egli con casa appena oltreconfine.

La seconda giornata dei Campionati del Mondo di Imola ha regalato all'Italia la splendida gioia della medaglia d'oro di Filippo Ganna nella cronometro, ma domani per la nazionale azzurra sarà già tempo di tuffarsi in una nuova affascinante sfida: il programma della rassegna iridata, infatti, proseguirà con la prova in linea femminile che spesso in passato ha regalato gioia alla nostra squadre.