Covid, la Francia abbassa la quarantena a 7 giorni. Bassetti: "Decisione ragionevole"

Covid, la Francia abbassa la quarantena a 7 giorni. Bassetti:

A ieri, nel Paese, si sono registrati oltre 4.000 nuovi casi di Covid-19, e la Francia è sesta nell'elenco dell'Oms dei 10 Paesi a livello globale con più contagi in 24 ore (dati aggiornati al 7 settembre). Una boccata d'ossigeno per le imprese e un sollievo per i cittadini chiusi in casa anche solo per precauzione, con una misura che anche l'Italia sta valutando di adottare. La decisione verrà adottata in modo formale in occasione del "consiglio Difesa di venerdì" il che "ci darà un pò di tempo per consultare altri esperti sull'attuazione della misura", ha aggiunto il ministro su France Inter. Ripensare i giorni di quarantena, ha detto ancora Bassetti, "fa parte degli atteggiamenti di convivenza con il virus".

"Dopo una settimana rimane, ma è molto bassa". Questo è l'argomento più forte che noi possiamo avere nei confronti dei detrattori dei vaccini e dei no-vax che hanno attaccato dicendo che sarebbe stato messo in commercio senza fare i controlli. "Sarebbe benvenuto", ha dichiarato il presidente della Confederazione delle Piccole e Medie Imprese (Cpme), Francois Asselin, intervistato da Franceinfo Tv in seguito agli annunci fatti questa mattina dal ministro della Salute, Olivier Véran. L'esecutivo assicura che "entrambi indossavano la mascherina e hanno rispettato le regole sanitarie". "Speriamo riprendano presto ma è la dimostrazione che la ricerca è regolata e trasparente", ha concluso Bassetti.