Coronavirus, paura per la Francia: registrati 8577 nuovi contagi

Coronavirus, paura per la Francia: registrati 8577 nuovi contagi

(Teleborsa) - Impennata di contagi da Covid-19 in Francia: sono 9.843 i nuovi casi accertati di Coronavirus nel Paese, che confermano il trend in rialzo. Il tasso di positività, riferisce il ministero della Sanità, resta stabile al 5,4%.

"La Francia - ha detto Delfraissy - si situa a un livello che ora è preoccupante, che non è quello della Spagna ma che non ne è lontano, con un ritardo forse di una quindicina di giorni e che è molto più grave di quello dell'Italia".

Il primo ministro ha poi sottolineato come in Francia il coronavirus stia circolando "sempre di più" probabilmente complice, durante il periodo estivo, un "allentamento" nel rispetto dei cosiddetti gesti barriera.

In 19 Dipartimenti, inoltre, è stata superata la soglia d'allerta di 50 casi su 100.000 abitanti, e secondo alcune ipotesi a questa crescita ha contribuito tanto la riapertura delle scuole quanto l'accresciuto numero di test. Le fonti di contagio localizzate nelle ultime 24 ore sono state 86, che si aggiungono alle 772 già individuate nel Paese. Allo stesso tempo, sono stati segnalati ulteriori 1.172 decessi, per un totale di 75.062 vittime dall'inizio della pandemia. Lo ha annunciato il premier, Jean Castex.

La decisione di ridurre l'isolamento da 14 a 7 giorni ha provocato un acceso dibatitto nella comunità scientifica, con l'Oms, l'Organizzazione mondiale della sanità, che ha ribadito la sua contrarietà raccomandando di rispettare l'indicazione di due settimane di quarantena per chi è venuto in contatto con persone risultate positive al Coronavirus. Il Portogallo ha segnalato ieri 646 nuovi casi in 24 ore, la cifra più alta dal 20 aprile.