Coronavirus, il nuovo bollettino medico: 1869 contagiati e 17 morti

Coronavirus, il nuovo bollettino medico: 1869 contagiati e 17 morti

Per quanto riguarda le province è quella di Napoli che oggi registra il maggior aumento di contagi in Italia: +173. Almeno allo stato attuale delle cose non è un'indagine replicabile su un intero territorio nazionale, ma dove è stata compiuta, per esempio a Vo' Euganeo, primo focolaio dell'epidemia, ha portato a risultati importanti sia sul piano del contenimento dei contagi sia su quello della ricerca scientifica. Il totale degli attualmente positivi al Sars-Cov-2 è di 48.593 mentre dall'inizio dell'emergenza 223.693 persone sono guarite.

Aumentano i ricoveri nelle terapie intensive: 246 in totale. Il bollettino di sabato 26 settembre rilasciato dal ministero della Salute dà conto di 1.869 nuovi casi su 104.378 tamponi analizzati, a fronte di 17 morti e 977 guariti nelle ultime 24 ore. Il numero delle vittime è in totale 35.801. I pazienti in isolamento domiciliare sono 44.737, 934 piu' di ieri. Seguono la Campania con 253 e il Lazio con 230. In tutti sono stati effettuati 10.894.963 tamponi. In cima per scuole colpite ci sono la Lombardia, l'Emilia Romagna, la Toscana e il Lazio. In tutto in Italia ci sono 8mila istituti per 30mila plessi. Un giovane ricercatore e uno studente universitario -Vittorio Nicoletta e Lorenzo Ruffino - hanno messo a punto un database messo con cui hanno raccolto i dati pubblicati dal Sole dalla riapertura della scuola notizie e le ordinanze dei sindaci. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.