Cioccolato fondente noir Conad richiamato per possibili corpi estranei

Cioccolato fondente noir Conad richiamato per possibili corpi estranei

Si tratta di ben due lotti di cioccolata rivenduta proprio sotto il marchio Conad. Come recita l'avviso di richiamo, pubblicato anche sul sito del Ministero della salute nel portale dedicato agli avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori, il ritiro della cioccolata si è reso necessario per la possibile presenza nel prodotto di frammenti di plastica dura.

La contaminazione è emersa durante i controlli interni del fornitore che ha evidenziato la possibile presenza di frammenti di plastica dura all'interno del prodotto.

Come si evince dal sito di CONAD, l'azienda ha ordinato il richiamo dei lotti 1330004 - 1328941 di Fondente Noir - Cioccolato Fondente Extra 72% Cacao (100 g) a proprio marchio. Conad ha immediatamente ritirato dagli scaffali le tavolette di cioccolato fondente Noir 72% di cacao. Un rischio non da poco per i potenziali clienti che decidono di acquistare il prodotto della Chocolats Halba.

In particolar modo, i lotti interessati dal richiamo sono due: i numeri L1330004 E l1238941, il cui termine minimo di conservazione è datato al 30 ottobre 2021.

Allerta alimentare lanciata dal Ministero della Salute per un dolciume distribuito da una nota catena di supermercati in Italia. Il ministero della Salute invita i clienti a non consumare per nessuna ragione il prodotto e a riportarlo nel punto vendita per sostituirlo o ricevere un rimborso.