Bufera sulla Incontrada: gli haters indignati per Bella Ciao

Bufera sulla Incontrada: gli haters indignati per Bella Ciao

La nota attrice, forse non tutti lo sanno, ma quando ha preso parte al suo primo film, 'Il cuore altrove', Vanessa non ha nemmeno dovuto sostenere un provino in quanto era già stata notata durante uno spot televisivo ed in seguito contattata.

"Un besito amigo mio Berlino". L'attrice e conduttrice spagnola ha pubblicato su Instagram un selfie con Pedro Alonso, il celebre "Berlino", protagonista della serie cult iberica La casa di carta e connazionale di Vanessa. E' quello che sta succedendo alla presentatrice televisiva Vanessa Incontrada, che ha deciso di immortalare l'incontro con Pedro Alonso, avvenuto in occasione della Mostra del Cinema di Venezia. Come riporta Repubblica, la didascalia scelta dalla showgirl per accompagnare la foto è una citazione di Bella Ciao, canzone - simbolo della serie TV. Inutili gli interventi di chi cerca di spegnere le polemiche, c'è chi insiste dando un altro significato alla citazione: "Non ci siamo qui, Vanessa". La canzone nel post fa scoppiare la polemica "Solo per aver citato le parole di questa canzone non metto il like, pessima scelta di commento alla foto". Ma c'è di peggio, addirittura qualcuno ha scritto: "Vanessa mi cadi sul comunismo del 43".

Cara Vanessa quella canzone è motivo di scontro sociale e ti etichetta come una si sinistra che può risultare fastidioso a qualche tuo fan di destra, quindi se non vuoi dimezzare i tuoi fan fai finta di non conoscere questa canzone.

Riferimento alla serie che in molti non hanno colto, e pensando che la Incontrada stesse facendo un post politico hanno strumentalizzato la caption e si sono scagliati contro di lei, con commenti come "Bella Ciao lo vai a cantare al tuo paese. Questa è una canzone simbolo di una mentalità e di una dittatura che ha rovinato e sta rovinando l'Italia".