Beirut: gigantesco incendio al porto, un mese dopo le esplosioni

Beirut: gigantesco incendio al porto, un mese dopo le esplosioni

Nel porto di Beirut da cui è partita la drammatica esplosione dello scorso 4 agosto che ha ucciso centinaia di persone.

Al momento le cause restano sconosciute, mentre dalle immagini è possibile vedere altissime colonne di fumo nero e fiamme che si alzano nei cieli della capitale libanese.

Un altro video pubblicato sui social media mostra lavoratori del porto correre per provare a mettersi in salvo (giacché il timore è che possano seguire ulteriori roghi / esplosioni).

Per questo motivo, una fonte militare ha dichiarato: "I cittadini sono tenuti ad allontanarsi dal porto e liberare le strade nelle sue vicinanze". La National News Agency statale ha detto che il rogo sarebbe avvenuto in un magazzino dove sono stati collocati i pneumatici. Qaysi ha anche precisato che le operazioni di spegnimento dell'incendio si concentrano sulla zona del terminal di autobus e taxi di viale Charles Helou, confinante col porto.