Ponte Genova: Vasco Rossi e altri artisti, omaggio a De Andrè

Ponte Genova: Vasco Rossi e altri artisti, omaggio a De Andrè

Un viaggio senza fine, che mette a nudo paure e debolezze.

Fabrizio De André sarà presente all'inaugurazione del Ponte di Genova, il 3 agosto 2020.

Crêuza de mä pe Zêna, ideata da Dori Ghezzi, insieme a Sony Music, Nuvole Production, Fondazione Fabrizio De André Onlus, Mauro Pagani e Stefano Barzan, è stata realizzata grazie alla collaborazione di 18 grandi artisti che hanno offerto la loro disponibilità: Mina, Zucchero, Diodato, Gianna Nannini, Mauro Pagani, Giua, Vinicio Capossela, Vasco Rossi, Paolo Fresu, Vittorio De Scalzi, Jack Savoretti, Antonella Ruggiero, Francesco Guccini, Ivano Fossati, Ornella Vanoni, Giuliano Sangiorgi, Cristiano De André, Sananda Maitreya, tutti insieme a Fabrizio per Genova. A dare il tocco finale il maestro Mauro Pagani stesso, che ha contribuito alla nascita dell'album, che dà il titolo alla canzone del 1984. Il ricavato di vendite e streaming saranno devoluti per la riqualificazione del Parco della Nora e per la realizzazione di un Memoriale delle vittime del crollo del Ponte Morandi. "Non sono progetti semplici da realizzare ma per questo momento così particolare per la città ho trovato la piena disponibilità di tutti".

Quindi ha aggiunto: "Ho viaggiato con i marinai emigranti del ridere, quelli con la faccia bruciata dal sole".

Per cantare un solo verso di "Crêuza de Mä" mi sono immerso in un mare di sapori, profumi... solchi di visi e tradizioni. Il progetto, che non ha alcuno scopo di lucro, rende omaggio a Fabrizio, alla sua Genova e ai genovesi tutti (per primo il Comitato Famiglie del ponte di Genova). I marinai di Genova e di Faber.