Missione Perseverance, navicella viaggia verso Marte

Missione Perseverance, navicella viaggia verso Marte

Come si potrà assistere al lancio Perseverance e dunque al via della missione Marte 2020? La Nasa ha lanciato la terza missione Mars 2020. Il rover a sei ruote alimentato a plutonio perforerà e raccoglierà piccoli esemplari geologici che verranno riportati indietro nel 2031 circa in una sorta di staffetta interplanetaria che coinvolge più veicoli spaziali e paesi per un costo complessivo di oltre 8 miliardi di dollari. Dovrebbe arrivare a destinazione il 18 febbraio 2021, trasportando con sé la tecnologia più avanzata per l'esplorazione marziana.

Una linea di sensori sull'ossigeno liquido ha presentato dati anomali durante il test pre-lancio Wet Dress Rehearsal, per cui si era reso necessario più tempo per le valutazioni del caso.

La sonda Perseverance raccoglierà inoltre dei campioni di roccia che preserverà per poterli spedire verso la Terra in una futura missione marziana. Tra l'altro, Perseverance "restituirà" al Pianeta Rosso due suoi pezzi.

Se nel sottosuolo esistono tali condizioni potrebbero essere rilevate dalle prossime missioni, a partire dal rover Perseverance della Nasa. Presentato solo pochi giorni fa, ha i toni epici utili alla campagna di Trump, ma descrive obiettivi già condivisi dai democratici. "Questa è la prima volta nella storia che la Nasa ha dedicato una missione a ciò che chiamiamo astrobiologia, la ricerca della vita", ha rilevato l'amministratore della Nasa Jim Bridenstine. La partenza del vettore Atlas V con a bordo il rover Perseverance - fissata per oggi, giovedì 30 luglio, da Cape Canaveral, in Florida, alle 7:50 locali (quando in Italia saranno le 13:50) - arriva dopo una serie di rinvii, dovuti in parte all'emergenza coronavirus e a problemi relativi al veicolo di lancio.

Il pianeta rosso si sta avvicinando alla Terra ed il 6 ottobre si troverà nel punto più vicino al nostro pianeta, alla distanza di soli 62 milioni di chilometri.

"Ciò significa che la rete spaziale Jpl-Jet Propulsion Laboratory si è agganciata al veicolo spaziale che è in viaggio verso Marte" ha annunciato il responsabile del lancio della Nasa, Omar Baez, del programma di servizi di lancio dell'agenzia.

Tutte e tre le missioni in viaggio verso Marte prevedono esperimenti dai quali si attendono indizi importanti.