Il discorso di Messi durante Barcellona-Napoli: "Giochiamo tranquilli, che gliene facciamo otto"

Il discorso di Messi durante Barcellona-Napoli:

La Coppa Italia conquistata e gli ottimi risultati raggiunti in poco tempo, hanno permesso a Gattuso di conquistarsi piena fiducia da parte della società azzurra.

Si è spento a Barcellona il sogno del Napoli. Ma il calciatore argentino sfrutta anche le incertezze di Manolas, preferito a Maxsimovic a mio avviso con grave colpa di Gattuso, sul raddoppio e un fallo da dilettante di Koulibaly nel rigore del terzo gol del redivivo Suarez che l'arbitro ha concesso dopo l'indicazione del var, l'unica giusta. Decisi a sollevare il trofeo in Portogallo nelle prossime settimane.

"Dobbiamo uscire forti, non facciamo stupidaggini che abbiamo due goal di vantaggio". La consueta moviola de La Gazzetta dello Sport analizza tutti gli episodi della sfida fra Barcellona e Napoli, con l'arbitro turco che sbaglia tutto quello che può sbagliare con la complicità del VAR: "L'1-0 del Barcellona arriva grazie a Lenglet che spinge però Demme: l'impressione è che Cakir avrebbe dovuto annullare il gol, ma dalla regia non sono di questa idea e lui non va a controllare".

Lionel Messi è stato uno dei principali protagonisti dell'ultima partita giocata dal Barcellona, al Camp Nou, in Champions League, contro il Napoli. Sotto Messi, il goleador e il capitano, ora anche leader motivazionale del gruppo.