Formula 1: Bottas sigla un nuovo contratto di un anno con Mercedes

Formula 1: Bottas sigla un nuovo contratto di un anno con Mercedes

E' ufficiale: Valtteri Bottas ha rinnovato per un altro anno con la Mercedes, prolungando il suo contratto fino al 2021. Il finnico è alla guida delle Frecce d'Argento dal 2017 quando prese il posto di Nico Rosberg, ritiratosi dopo aver trionfato l'anno prima. All'esordio di questo campionato, in Austria, Bottas ha ottenuto pole position e primo posto, mentre nel gran premio successivo si è dovuto accontentare della seconda posizione. Siamo nel bel mezzo di una stagione accorciata e voglio dare il massimo in ogni singola gara a cui parteciperemo quest'anno. "Sono molto felice di rimanere con la Mercedes nel 2021 - ha detto Bottas - grazie a tutto il team e alla famiglia Mercedes per il loro continuo supporto e la loro fiducia in me. Sono molto fiero di rappresentare questa squadra".

Al fianco di Hamilton, Bottas ha portato alla Mercedes 3 Mondiali Costruttori consecutivi e si sta avviando alla conquista del quarto. "Abbiamo lavorato tanto insieme e oggi mi sento più forte che mai", le parole che non nascondono la soddisfazione del pilota ad accordo raggiunto. Mercedes abbraccia questa stessa filosofia: vuole sempre migliorare e ha sempre più fame di vittorie. Da quando mi sono innamorato della F1 da bambino, è sempre stato il mio sogno diventare un giorno campione del mondo. Comunque stiano le cose, Silverstone è una pista che chiede sempre molto in termini di prestazioni e le gomme sono abbondantemente soggette ad usura. In Mercedes sanno di avere la coppia di piloti più forti in questo momento e potenzialmente nel prossimo futuro, ed il rinnovo va visto anche sotto quest'ottica. "Non vedo l'ora di vederlo continuare ad alzare il livello insieme a noi quest'anno e nel 2021".