Ferrero primo italiano fra paperoni mondo, Bezos re

Ferrero primo italiano fra paperoni mondo, Bezos re

Il rally senza fine messo a segno a Wall Street dai cosiddetti titoli Gafam (Google, Apple, Facebook, Amazon, Microsoft) non poteva non ripercuotersi positivamente anche sui patrimoni dei loro fondatori. A ruota seguono Bill Gates, fondatore di Microsoft con 121 miliardi di dollari e Mark Zucherberg. Il patrimonio di Jeff Bezos è di 186 miliardi di dollari, con una crescita enorme dall'inizio del 2020 quando ammontava a 74 miliardi. Ma c'è anche chi durante i mesi di lockdown ha incrementato i guadagni. "Ma qui, a Manhattan, la proprietà di Jeff Bezos, una proprietà di 80 milioni di dollari, stiamo esortando davanti a questa proprietà oggi che le richieste dei lavoratori di Amazon siano ascoltate". Nella top five si piazza al quarto posto Mukesh Ambani al quarto posto, mentre Bernard Arnault e' quinto con 80,2 miliardi.

Nono posto per Sergey Brin (69,1 miliardi), per finire al decimo con il fondatore di Tesla, Elon Musk (68,7 miliardi).

L'indice dei miliardari di Bloomberg vede scorrendo la lista degli imprenditori tricolore Giovanni Ferrerro al 29mo posto: e' il primo italiano in classifica con una fortuna pari a 32,9 miliardi di dollari, alle spalle di Michael Dell 28mo con 34,6 miliardi e prima della vedova di Steve Jobs, Laurene Powell Jobs, che figura al trentaduesimo posto con un patrimonio valutato 31,6 miliardi. Gli italiani presenti nella classifica cinque.

La classifica degli uomini più ricchi del nostro paese vede al secondo posto Leonardo del Vecchio, con un patrimonio di 20,4 miliardi di dollari.

A seguire Paolo Rocca, a.d. del gruppo Techint con un patrimonio attorno agli 8 miliardi di dollari e Silvio Berlusconi, al 278° posto della classifica, la sua ricchezza è stimata a poco più di 7 miliardi. Chiude il quintetto Giorgio Armani che si trova al 323° posto con un patrimonio personale di 6,2 miliardi.