Cessione Roma: Pallotta non vuole più aspettare, si chiude entro fine settimana

Cessione Roma: Pallotta non vuole più aspettare, si chiude entro fine settimana

Siamo entrati in un agosto caldissimo non solo dal punto di vista climatico ma anche da quello societario per quanto riguarda la AS Roma. Infatti sembra ormai destinato ai titoli di coda l'attuale patron James Pallotta che ha deciso di mollare tutto e cedere la società. L'edizione online de 'Il Tempo', ha intervistato Iharith Alateeqi. L'uomo d'affari del Kuwait, che ieri su Twitter ha annunciato di aver inoltrato un'offerta per il club giallorosso al presidente Pallotta (che poi ha smentito tutto), è tornato a parlare della questione in una lunga intervista all'emittente televisiva araba.

L'ex direttore sportivo giallorosso, riferisce Calciomercato.com, ha già ricevuto le prime telefonate per sondare il terreno, senza però dare ancora una risposta, visto che le condizioni di salute del DS non permettono impegni asfissianti. Ci sono delle regole sui mercati in Italia.

Al Baker è accompagnato nel suo tentativo da due soci e da un mediatore che gli ha proposto l'affare: "Non c'è alcun legame - ha spiegato l'intermediario Alateegi - tra questo investimento e il fondo sovrano del Kuwait". La Serie A - prosegue - è un grande campionato e negli ultimi anni è in crescita.

Dopo 8 anni di presidenza le strade di James Pallotta e della Roma stanno definitivamente per dividersi. Siamo concentrati per chiudere l'affare entro i prossimi dieci giorni, se vinceremo la sfida per l'acquisto festeggeremo, se non ce la faremo ci congratuleremo con il nostro concorrente.

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!