Cairo: "Il Torino io non lo vendo"

Cairo:

Ma il patron granata smentisce la cessione. Se tra Pallotta e Friedkin si discute da mesi sulla cifra finale, il Parma è vicino a passaee alla famiglia del Qatar che fa capo a Hisham Al Hamad Al Mana.

Potrebbero essere giorni importanti per il futuro societario del Torino: la squadra di urbano Cairo sarebbe entrata nel mirino di una cordata formata da imprenditori locali che, firmandosi sotto lo pseudonimo di "Comitato promotore Taurinorum", ha annunciato l'intenzione di rilevare le quote della società granata.

Nebulosa, a dir poco, la conferenza stampa tenutasi poco fa da parte della cordata interessata all'acquisto del Torino Fc. "L'annata che abbiamo vissuto non è stata in linea con le aspettative, a volte capita di avere una stagione complessa ma si può sempre fare meglio e da ora mi butterò a capofitto con il direttore Vagnati per porre le basi della prossima stagione".

"L'anno scorso siamo arrivati settimi, abbiamo tenuto tutti i giocatori e abbiamo fatto un investimento importante di 25 milioni di euro per Verdi, oltre a Lyanco che è rientrato".