Bagnino positivo al Covid: scatta l'allarme per i clienti della spiaggia

Bagnino positivo al Covid: scatta l'allarme per i clienti della spiaggia

La Asl di Latina comunica che "è stata disposta la temporanea chiusura dello stabilimento balneare 'Il Gabbiano' a Sabaudia, presso cui è risultato positivo un dipendente, in attesa degli esiti dei tamponi ai dipendenti che sono stati effettuati questa mattina e per permettere la sanificazione della struttura".

Ieri nel Lazio sono stati 18 i contagi di coronavirus registrati nelle 24 ore precedenti, di cui 6 d'importazione: due da Capoverde, uno dalla Moldavia, uno dall'India, uno dalla Turchia e uno dal Belgio. È già stata avviata un'indagine epidemiologica per rintracciare i contatti avuti dall'uomo.

Si tratta di un ragazzo che da alcuni giorni era a casa a causa della febbre e che è stato sottoposto a tampone.

Il giovane dipendente risultato positivo aveva manifestato febbre per qualche giorno, prima che i medici ipotizzassero che potesse trattarsi di coronavirus, e decidessero quindi di fare un tampone ed alla conseguente diagnosi. Confermato l'esito positivo, l'assistente bagnante dovrà restare in isolamento fino a completa guarigione. "Si rinnova l'invito a contattare la Asl di Latina o il numero verde 800.118.800". Anche altri locali del centro città, in particolar modo quelli frequentati dal primo bagnino rinvenuto positivo al Covid-19, sono stati sottoposti a procedure di disinfezione, così come prescritto dalla stessa Asl, che nel frattempo ha avviato sull'intero territorio verifiche mirate al rispetto delle necessarie misure di contrasto e contenimento del virus.