Addio Alan Parker, regista di grandi film come Evita e Fame

Addio Alan Parker, regista di grandi film come Evita e Fame

Il mondo del cinema internazionale piange Alan Parker, morto all'età di 76 anni.

Lutto nel mondo del cinema: il British Film Institute ha confermato la notizia della morte di Alan Parker, uno dei più famosi registi britannici, autore di diversi film divenuti classici tra cui Piccoli Gangster, con un cast composto da bambini, tra cui una giovanissima Jodie Foster nella performance che l'ha fatta conoscere al mondo. Non sappiamo, tuttavia, se la sua morte sia comunque legata al virus che ha causato purtroppo qualche mese fa la pandemia globale anche se, comunque, va sottolineato come lui lottasse da parecchio tempo contro un brutto male incurabile contro il quale, purtroppo, non ha avuto alcuno scampo.

Alcuni tra i suoi più grandi successi sono stati "Fuga di mezzanotte", "Saranno famosi", "Birdy - Le ali della libertà" e "The commitments".

La sua carriera da regista è iniziata nel 1976 con il folgorante "Bugsy Malone", film a dir poco originale che è stato battezzato al prestigioso Festival di Cannes, kermesse che lo ha visto protagonista per ben cinque volte. Tra i membri fondatori della Director's Guild del Regno Unito, Parker è stato anche chairman del UK Film Council. Nel 1995 Parker fu nominato Commendatore dell'Impero Britannico e 7 anni dopo, nel 2002, baronetto dalla Regina Elisabetta.