WhatsApp Business, chat con codici QR

WhatsApp Business, chat con codici QR

Sono oltre 50 milioni gli utenti nel mondo che utilizzano WhatsApp Business come strumento di marketing.

Non si arrestano le novità su WhatsApp, con l'applicazione di messaggistica pronta ad introdurre dei nuovissimi codici QR. Come si legge nel comunicato stampa dell'azienda, ora che le aziende si stanno preparando alla riapertura è ancora più importante che gli utenti della piattaforma possano "contattarle in modo semplice e immediato per porre domande, richiedere informazioni o cercare il prodotto giusto da acquistare".

Prima di tutto ciò la persona interessata era necessariamente costretta a salvare manualmente il numero di telefono all'interno della propria rubrica, ma con il costante aumento degli esercizi commerciali che utilizzano Whatsapp Business in tutto il mondo (la conta attuale ha superato quota 50 milioni) era opportuno trovare un metodo più rapido ed efficace, a beneficio di ambedue le parti. Mentre nella versione consumer sono utilizzati per aggiungere un contatto, in WhatsApp Business permette di avviare direttamente una chat con le aziende.

Basterà solamente scansionare il codice attraverso la fotocamera ed il gioco è fatto. Questa nuova implementazione fa seguito a quanto già visto sulla versione normale di Whatsapp.

I codici QR sono una porta d'ingresso digitale che semplifica al massimo l'apertura di una chat con un'azienda.

La seconda novità annunciata dalla piattaforma di Mark Zuckerberg riguarda i cataloghi di prodotti e servizi.

Le aziende su WhatsApp Business potranno inoltre utilizzare un set di nuovi stickers e di condividere cataloghi al di fuori di WhatsApp, oltre ad impostare un messaggio di benvenuto personalizzato per l'inizio della conversazione con un nuovo cliente. Anche molti provider privati offrono il servizio. La funzione sembra essere stata particolarmente apprezzata anche dagli utenti. Da oggi, per facilitare la ricerca dei prodotti, i cataloghi e i singoli articoli possono essere condivisi sotto forma di link su siti web, Facebook, Instagram e qualsiasi altro canale.