Strilla e fa casino per entrare a casa di Ghali, denunciata

Strilla e fa casino per entrare a casa di Ghali, denunciata

"Cosa ti ho fatto?", le ha ripetuto più volte Ghali nel tentativo di calmarla.

Ghali aggredito da una fan nel giardino di casa nella giornata di ieri, sabato 11 luglio 2020.

Da Benevento a Milano per mettere a soqquadro la casa del proprio beniamino, vale a dire il rapper Ghali.

I carabinieri di Corsico sono arrivati sul posto, insieme a due auto della polizia locale e hanno dovuto mettere in sicurezza la zona, presa d'assalto da amici e fan dell'artista.

A farlo una 22enne di Benevento, fan del musicista, che ha dichiarato che voleva solo poter incontrare il suo cantante preferito: "Sono partita da Benevento per vederlo", avrebbe detto alle autorità, come riportano i media italiani. Ha aspettato che Ghali rincasasse per iniziare a distruggere vasi e oggetti dell'abitazione.

Bloccata dai carabinieri, la ragazza è stata poi portata al pronto soccorso dell'ospedale San Carlo per l'agitazione che aveva manifestato. E' stato richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Testimonianze riferiscono infatti che la 22enne non avrebbe quasi mai smesso di gridare, e avrebbe dato segni di essere fuori di sé. Un atteggiamento per nulla consueto, visto che la giovane ha continuato a dare in escandescenze, apparendo totalmente fuori controllo e fuori di sé. Non è chiaro se alla base ci sia una infatuazione irrazionale o un motivo legato a qualche dichiarazione fatta dal cantante: la ragazza è stata poi rilasciata ed è stata solo denunciata (a piede libero) per danneggiamento e violazione di domicilio.